L’effetto materico, una scelta originale per caratterizzare il proprio spazio

Gobbetto - Pavimenti e rivestimenti in resina / Non categorizzato  / L’effetto materico, una scelta originale per caratterizzare il proprio spazio

L’effetto materico, una scelta originale per caratterizzare il proprio spazio

La decorazione materica è molto amata per arricchire gli spazi d’interni perché permette di ottenere effetti tridimensionali originali, in grado di personalizzare l’ambiente e renderlo unico.

Il materico, infatti, grazie al suo spessore basso, permette di ottenere giochi di rilievo ideali per riprodurre sia elementi artificiali che naturali.

Tutto ciò dona vitalità e dinamismo in grado di creare atmosfere e ambientazioni suggestive e particolari.

Noi, in qualità di azienda leader per i pavimenti e rivestimenti in resina particolarmente attenti all’area di ricerca e sviluppo, abbiamo dato vita a materiali e a tecniche innovative di ultima generazione in grado di dare nuova linfa al settore.

L’esempio di questo lavoro che continua da sempre è, l’installazione in Superstudio Più, a Milano, in via Tortona 27, durante la Design Week del 2018 volta a celebrare i nostri primi 60 anni che vede come protagonista MINERAL RESIN, una delle novità più recenti proposte da Gobbetto per l’architettura; questa nuova resina, infatti, nasce dall’evoluzione della linea DEGA e da una nuova tecnica applicativa che offre ulteriori possibilità di sperimentazione su più fronti.

La potenzialità della resina all’interno dell’installazione è stata espressa attraverso tre aree tematiche dove attraverso, un percorso ricco di toni, nuove texture e tradizioni si è voluto mostrare come la resina possa avere un impatto visivo ed emotivo molto forte su chi la osserva.

La prima è dedicata proprio a questa; viva, naturale e innovativa è in grado di conferire allo spazio una texture materica, lucida, opaco o satinata grazie alla miscela di resine e grazie a inerti minerali selezionati di varie granulometrie.

Il secondo spazio è dedicato a SOFT, contemporanea e rappresentativa delle tendenze del momento per l’interior decoration che vede texture rinnovate nei colori pastello, nude, azzurri, che prendono ispirazioni dal passato, in modo particolare dagli anni Sessanta.

L’ultimo percorso è dedicato a POP, un materiale camaleontico e vivace utilizzato da artisti per creare anche opere artistiche trasversali per celebrare i nostri primi 60 anni.

Ma le innovazioni sul materico non si fermano qui e proprio grazie alla ricerca è nato il Kristal Pietra, ideato da Giancarlo Gobbetto a seguito di un’intuizione geniale; ispirandosi al paleolitico, ha unito la resina con inerti naturali, pietre macinate micronizzate e composti organici riciclati tra cui i fondi del caffè.

Questo stucco resinifero, oltre a conferire un aspetto unico alle superfici, introduce in questo campo un argomento a noi oggi molto, il RICICLO.

Il Kit Kristal Pietra è indicato per pareti, piccoli pavimenti, tavoli, oggetti di arte e di design, oltre a poter essere applicato su superfici come cemento e piastrelle.

L’innovazione è fondamentale per crescere e progettare resine in grado di produrre nuovi effetti in grado di stupire ed incantare.

 

Alessandro sancassani