Pavimenti in resina per esterni “Riqualificazioni degli spazi urbani”

Gobbetto - Pavimenti e rivestimenti in resina / Articles  / Pavimenti in resina per esterni “Riqualificazioni degli spazi urbani”

Pavimenti in resina per esterni “Riqualificazioni degli spazi urbani”

Il 2020, anno drammatico che ha cambiato il mondo, ha insegnato molte cose: il valore dei legami umani, della vicinanza degli affetti, dell’incontro reale oltre quello virtuale, della qualità dello spazio domestico e, anche, l’importanza di spazi urbani aperti, condivisi e gioiosi.

 

Le città, cresciute durante gli ultimi settant’anni, sono dimensioni urbane cresciute intorno alle automobili agli uffici e alle fabbriche; sono state costruite per essere a loro funzionali, ma oggi che si riscopre la centralità della persona e delle sue relazioni umane tutto sta cambiando. E le città tornano ad orbitare intorno a quello che è sempre stato il loro cuore pulsante: le piazze. Negli decenni però le aree urbane libere poste agli incroci delle grande arterie stradali o incorniciate da bei palazzi nei centri storici sono state per la maggior parte adibite a parcheggi.

Come riconvertirli ora con creatività, risparmio e velocità? Gli spazi urbani infatti possono richiedere ingenti sforzi economici e tempi anche molto lunghi per la loro reinvenzione. Una soluzione pratica e colorata, che abbatte i costi pur mantenendo la possibilità di una radicale trasformazione degli spazi è quella di utilizzare i prodotti a base resinifera della Gobbetto. La storica azienda milanese, conosciuta in tutto il mondo, e da sempre all’avanguardia nella ricerca di materiali nuovi per le nuove esigenze della contemporaneità propone di reinventare le città attraverso le pavimentazioni in resina per esterni con il Dega Carpet. Un materiale resinifero miscelato con sabbie e inerti naturali del tutto atossico ed eco compatibile, dalla posa estremamente semplice che permette in rinnovo degli spazi in pochissimo tempo; estremamente tenace e resistente agli agenti atmosferici e quindi destinato a mantenersi intanto nel tempo senza alcuna manutenzione. Colorabile in ogni gamma cromatica, fa degli spazi urbani una tela bianca, dove gli architetti, gli artisti e i designer posso esprimersi in libertà assoluta, trasformando attraverso una pavimentazione in resina colorato un spazio urbano grigio e alienante in un luogo di incontro, di condivisione e di creatività.

 

Alessandro sancassani